Dieta detox di Angelina Jolie

Dieta detox di Angelina JolieUna dieta detox, come si evince dal nome, aiuta a perdere peso favorendo l’eliminazione delle tossine.

Esistono diversi tipi di dieta detox e tutte si basano su alimenti e integratori che forniscono al corpo proteine, vitamine e, soprattutto, sostanze antiossidanti.

Si tratta di una dieta molto amata dai vip. E noi qui daremo qualche indicazione sulla dieta detox che ha fatto perdere all’attrice Angelina Jolie dieci chili in venti giorni.

La dieta di Marta Vineyard

La dieta detox di Angelina Jolie è stata ideata da Martha Vineyard. Si tratta di una dieta molto rigida: solo 600 calorie al giorno.

In pratica l’apporto calorico giornaliero che fornisce questa dieta, è tre volte inferiore a quello che normalmente dovrebbe ricevere un corpo in condizioni normali per svolgere le sue funzioni.

Come funziona

La dieta detox di Marta Vineyard prevede due fasi. La prima dura ventuno giorni, e la seconda, detta di mantenimento, nove.

Per eliminare le tossine questa particolare dieta detox suggerisce l’uso di un clistere. In particolare prescrive clisteri di caffè biologico, poiché si ritiene che questa sostanza stimoli il fegato a liberarsi più velocemente delle tossine prodotte dalle vie biliari.

Quando si segue questa dieta, qualsiasi attività visita è proibita, di rimando, sono molto consigliate discipline che aiutano la meditazione come lo Yoga. Altra regola importante della dieta detox seguita dalla bella Angelina è il rispetto degli orari dei pasti.

Cibi sconsigliati

La dieta vieta di consumare qualsiasi alimento solido. Durante la giornata si dovrebbero consumare quattro litri di alimenti liquidi o molto morbidi. I cibi liquidi da consumare in una giornata sono:

  • acqua: un litro e mezzo
  • tisane: un litro
  • brodo vegetale: un litro e mezzo
  • succo di frutta: ottocento centilitri

Ovviamente all’elenco bisogna aggiungere il caffè biologico da utilizzare per fare il clistere.

Come dolcificante è consentito usare solo la stevia. Marta Vineyard ha inserito nella dieta anche integratori di proteine ed estratti di frutta che possono essere acquistati sul suo sito ufficiale.

La Vineyard, infatti, oltre al piano dietetico fornisce anche un kit completo di spiegazioni, consigli, integratori e clistere.

Il menù tipo giornaliero

Nella prima fase della sua dieta detox, ossia nei primi ventuno giorni, Angelina Jolie si è alimentata, più o meno, in questo modo:

  • Colazione – ore 8,30: 170 centilitri di acqua, 30 grammi di estratto di frutta, tre compresse di integratore proteico.
  • Spuntino – ore 10: tè con stevia, un bicchiere di 200 centilitri di acqua con un cucchiaio di essenza verde.
  • Pranzo – ore 14: 200 centilitri con un cucchiaio di estratto vegetale.
  • Merenda – ore 16: 200 centilitri di acqua con un cucchiaio di essenza verde.
  • Cena – ore 18: zuppa di verdure, una tazza di brodo, una compressa di enzimi per la digestione.

Svantaggi

La dieta detox seguita da Angelina Jolie è una dieta troppo restrittiva e perciò affatto salubre. Intanto dipende molto da prodotti commerciali, e poi l’apporto calorico che fornisce è eccessivamente basso.

Chi decide di seguire questo tipo di alimentazione, deve obbligatoriamente affidarsi a un bravo specialista e, in più, deve sapere che questa dieta, pur seguendola per ventuno giorni, potrebbe arrecare seri danni alla salute. Perciò, anche se ha avuto un testimonial d’eccezione come Angelina Jolie, la detox di Marta Vineyard è un tipo di dieta che non si dovrebbe mai seguire.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons