Dieta chetogenica e diarrea

Dieta chetogenica e diarreaLa dieta chetogenica è un regime alimentare che si basa principalmente sul consumo di grassi, pochi carboidrati e una discreta quantità di proteine.

Ideata per i soggetti epilettici, la dieta chetogenica è molto apprezzata anche di chi vuole perdere peso.

Ovviamente, come tutti i regimi ipocalorici e poco equilibrati, anche questa dieta può causare effetti collaterali indesiderati, e fra questi anche la diarrea.

Dieta chetogenica

La dieta chetogenica fa parte dei regimi alimentari identificati con l’acronimo VLCD, ossia Very Low Calorie Diet. Questa dieta, infatti, prevede un apporto calorico giornaliero che non deve superare le 800 calorie.

L’assunzione di carboidrati in questa dieta è ridotta davvero al lumicino, di rimando aumenta il consumo dei grassi.

Quando vi sono pochi carboidrati nell’alimentazione, il fegato è costretto a bruciare più grassi che per trasformare in energia scinde in acidi grassi e corpi chetonici. E sono questi che il cervello alla fine usa come fonte di energia.

Si ritiene che la dieta chetogenica riduca la frequenza delle crisi epilettiche, proprio per l’elevato livello di corpi chetonici che si formano nel sangue.

Vantaggi

Essendo una dieta ipocalorica, una persona obesa può sicuramente trarre vantaggi da una dieta chetogenica. E’ stato stimato, infatti, che con questo regime alimentare si possono perdere fino a due chili in una settimana.

Inoltre, è stato provato che alcune patologie come diabete, ipertensione e ipercolesterolemia, con una dieta chetogenica migliorano sensibilmente.

Effetti collaterali e diarrea

Seguire per periodi prolungati una dieta chetogenica può causare spossatezza, nausea costipazione e diarrea.

Diarrea

La diarrea è un disturbo caratterizzato da evacuazioni frequenti e liquide. A causare questo disturbo della defecazione possono essere diversi fattori, uno di questi è sicuramente l’errata alimentazione.

Una dieta chetogenica mal si concilia con la diarrea perché prescrive alimenti che non solo possono provocarla, ma che sono anche assolutamente da evitare quando si hanno episodi di diarrea.

Carne rossa, pesci grassi, formaggi fermentati, burro e margarina sono tutti alimenti che non si possono mangiare quando si hanno scariche diarroiche. Così come si devono evitare latte e latticini grassi, brodi, cibi fritti, pomodori, cavoli, peperoni, salse piccanti e cibi troppo speziati.

Di rimando, per contrastare la diarrea, si consigliano alimenti come pasta, riso, patate. Insomma, proprio quei cibi ricchi di carboidrati che la dieta chetogenica vieta.

Ma allora seguire una dieta chetogenica non è sicuro? Questa dieta, esattamente come tutti gli altri regimi alimentari ipocalorici, si può seguire con una certa tranquillità solo quando ci si affida a uno specialista del settore e ci si sottopone a rigorosi controlli periodici.

In ogni caso questa dieta non è adatta a tutti. Di sicuro la chetogenica è sconsigliata alle persone che hanno superato i cinquanta anni di età, durante gravidanza e allattamento. Inoltre non possono seguirla, salvo in caso di epilessia o di altre specifiche indicazione terapeutiche, bambini e ragazzi in età adolescenziale.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons