Dieta ipocalorica a base di riso: una guida completa

Dieta ipocalorica a base di risoIl riso è un alimento ricco di proprietà benefiche che noi occidentali abbiamo importato dall’Oriente.

Chi ha bisogno di dimagrire velocemente e, soprattutto, desidera appiattire la pancia in vista dell’estate, può seguire per qualche giorno una dieta ipocalorica a base di riso.

Il riso

Proprietà

Il riso è l’alimento che nelle diete ipocaloriche la fa da padrone.

Nel riso si trovano soprattutto carboidrati perché durante il processo di lavorazione, il suo contenuto proteico si perde del tutto.

Inoltre, questo alimento ha pochissimi grassi ed è ricco di vitamine e sali minerali come potassio, fosforo e calcio.

Calorie

L’apporto calorico varia secondo il tipo di riso. Il riso bianco, per esempio, in un etto contiene 362 calorie mentre il riso integrale nella stessa quantità ne contiene 337.

Sembrano molte? Preparatevi a una sorpresa: il contenuto calorico del riso cambia anche a seconda se il prodotto è crudo o cotto. 100 grammi di riso bianco cotto, infatti, di calorie ne contengono solo 100, mentre in un etto di riso integrale cotto ne troviamo 111.

Questo significa che durante il processo di cottura, il riso perde gran parte del suo potere calorico. Ed ecco spiegato perché il riso è considerato l’alimento principe di tutte le diete ipocaloriche.

Il riso nella dieta

Oltre al basso contenuto calorico, il riso è ottimo per dimagrire anche per il suo elevato indice di sazietà. In più, giacché durante la cottura si gonfia d’acqua, se ne mangiano minori quantità.

Il potassio contenuto nel riso, stimola la diuresi, perciò questo cereale ha anche ottime capacità depurative. Inoltre, le fibre contenute nel riso, aiutano a tenere l’intestino pulito eliminando gonfiori e problemi di stipsi.

Proprio per queste sue proprietà, il riso si presta alla preparazione di molti piatti gustosi e ipocalorici. Questo aiuta molto chi fa una dieta perché non è costretto alla monotonia e, soprattutto, a far soffrire il palato.

La dieta del riso

Programma dietetico

Esistono diverse diete del riso. Noi abbiamo scelto il programma dietetico che, più degli altri, consente di perdere molto peso in tempi brevi. Questo programma di dieta ipocalorica a base di riso si attua in due fasi che si basano sull’apporto calorico giornaliero. La prima fase richiede circa 900 calorie pro die, la seconda 1200.

Prima fase

Questa fase è detta anche di disintossicazione. In questa fase è consentito mangiare solo riso integrale e frutta. Per condire il cibo si può usare con molta parsimonia l’olio evo, mentre il sale è quasi del tutto vietato.
In questa prima fase si registra un notevole calo dovuto essenzialmente alla perdita di acqua. Questa prima fase deve durare al massimo tre settimane.

Seconda fase

La seconda fase da 1200 calorie al giorno è decisamente meno drastica della prima. In questa fase si possono mangiare, oltre al riso, verdure, ortaggi, formaggi freschi, carne bianca, pesce magro come merluzzo, spigola e cernia.

Per aromatizzare i cibi si possono usare le spezie. Anche in questa fase olio evo e sale si devono utilizzare sempre in quantità ridotte. Ovviamente, come tutte le diete, anche questa prescrive di bere molta acqua – almeno due litri al giorno – e di abolire alcol, dolci e bibite gassate.

Menù tipo della seconda fase

Nonostante si tratti di un regime ipocalorico, l’alimentazione nella seconda fase della dieta del riso è abbastanza equilibrata. Un menù tipo giornalierodi questa fase, potrebbe essere il seguente:

  • Colazione: uno yogurt magro, oppure un bicchiere di latte di riso, con due gallette di riso spalmate con marmellata di frutta preparata in casa.
  • Spuntino: un frutto di stagione oppure un succo di frutta fatto in casa.
  • Pranzo: 60 grammi di riso integrale condito con 50 grammi di ricotta o altro formaggio fresco, verdure cotte o crude condite con cucchiaio di olio evo.
  • Merenda: un frutto di stagione oppure un succo di frutta fatto in casa,
  • Cena: 40 grammi di riso integrale con pesce magro o gamberi, 100 grammi di carne bianca, oppure due uova con contorno di insalata mista. Si possono mangiare due gallette di riso e condire l’insalata con un cucchiaio di olio evo e succo di limone.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons