Dieta dimagrante vegana: fa dimagrire davvero?

Dieta dimagrante vegana fa dimagrire davveroLa dieta vegana esclude completamente tutti i prodotti di origine animali e i loro derivati. I vegani ci tengono a precisare che più che una dieta dimagrante, la vegana è un vero e proprio stile di vita.

Chi abbraccia la filosofia vegana, infatti, cambia, completamente il suo modus vivendi perché mette fra le sue priorità ambiente e salute al primo posto.

Uno stile di vita sano, di solito, è la regola principale per perdere peso, perciò vediamo se anche la dieta vegana fa davvero dimagrire.

Dieta vegana e salute

Generalmente chi si avvicina alla dieta vegana non lo fa per perdere peso, o almeno non solo, ma lo fa soprattutto per migliorare la propria qualità di vita e, quindi, la propria salute.

Indubbiamente, la dieta vegana mette a riparo da tutte le malattie che possono essere trasmesse da carne e derivati: aviaria, sindrome della mucca pazza, brucellosi, tenia e quant’altro.

Tuttavia questo tipo di alimentazione non si può certo definire equilibrata. Non a caso l’INPES, l’Istituto Nazionale di Prevenzione e Educazione alla Salute sconsiglia di seguire per periodi prolungati questo tipo di dieta perché non soddisfa il fabbisogno giornaliero soprattutto di amminoacidi essenziali, alcune vitamine, ferro e calcio.

Perciò, a lungo andare, la dieta vegana potrebbe provocare all’organismo problemi seri di scompenso.

Dieta dimagrante vegana

Gli alimenti consentiti dalla dieta vegana sono frutta di stagione, verdure e legumi provenienti da culture biologiche, derivati della soia, frutta secca, olio di oliva e di sesamo, cereali, pane, riso e pasta integrali, orzo, quinoa, patate, tofu, sciroppo d’acero, tè verde, zucchero di canna.

Ovviamente, anche la dieta vegana consiglia di bere almeno otto bicchieri di acqua al giorno e di bandire fumo e alcool. Si può fare eccezione, solo ogni tanto, per un bicchiere di vino biologico.

Fa dimagrire?

Come si può notare sono tutti alimenti che hanno un contenuto basso di calorie. La dieta dimagrante vegana, quindi, può essere considerata la dieta ipocalorica per eccellenza, perciò perdere peso con questo regime alimentare, è molto facile, soprattutto se al cibo si abbinano un corretto stile di vita e una costante attività fisica. Per i vegani, l’attività fisica che più si avvicina alla loro filosofia di vita, è lo yoga.

Attenzione però, capita spesso che appena si inizia la dieta vegana si registra un calo ponderale notevole. Ma appena il fisico si abitua al nuovo regime dietetico, i chili persi si riprendono subito nonostante si continua a seguire questo regime alimentare.

Alla domanda se con la dieta vegana si dimagrisce davvero, possiamo rispondere sì ma a condizione si segua in modo razionale, sotto l’occhio vigile di un dietologo e senza mai rinunciare all’ora di attività fisica giornaliera.

Come dimagrire

Piano dietetico

Per perdere peso con una dieta dimagrante vegana, bisogna seguire delle regole rigide. Per esempio non si deve mai saltare la prima colazione e si devono fare cinque pasti al giorno.

Menù tipo

Il menù tipo giornaliero di una dieta vegana potrebbe essere questo:

  • Colazione. Yogurt di soia, banana, mango, kiwi o altra frutta di stagione.
  • Spuntino. Patatine di mais, cereali
  • Pranzo. Insalata mista con verdure crude o zuppe di legumi.
  • Merenda. Tè verde, qualche noce
  • Cena. Riso Thai, oppure tofu.

Consiglio

Una dieta dimagrante vegana, nonostante faccia perdere peso velocemente, non è adatta a tutti. Perciò è assolutamente sconsigliato in fai da te. Prima di cambiare il proprio regime alimentare è sempre bene consultare un buon nutrizionista che saprà prescrivere il tipo di dieta ipocalorica più adatta al nostro organismo.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons