3 pasti gustosi da portare in spiaggia

3 pasti gustosi da portare in spiaggiaMangiare sulla spiaggia è un classico dell’estate. Fare uno spuntino in riva al mare capita soprattutto ai pendolari, o ai vacanzieri della domenica, che desiderano trascorrere l’intera giornata sulla spiaggia per sfruttare fino all’ultimo raggio di sole.

Ma che cosa mangiare sulla spiaggia? Ecco i nostri suggerimenti per 3 pasti veloci e salutari.

Alimentarsi sulla spiaggia

Anche in spiaggia si può seguire una dieta salutare. Quando si pranza fuori dalle mura domestiche, è facile cadere negli eccessi.

Qualcuno si butta voracemente su pizze, focacce, panini stracolmi di frittate, salumi, formaggi e persino parmigiane, cotolette miste a prosciutto, uova sode e salsine varie.

Altri invece mangiano solo frutta o gelato, pensando che in questo modo si mantengono leggeri e riescono a combattere meglio la calura estiva. Entrambi i modi di alimentarsi sono errati.

Nel primo caso ci si appesantisce troppo, cosa poco salutare sotto il solleone. Nel secondo invece, soprattutto quando si mangia solo gelato, si rischia di introdurre un numero eccessivo di calorie senza placare il senso di fame. In questo modo si arriva alla fine della giornata esausti e affamati, tanto da divorare tutto quanto si ha a portata di mano.

Per questo motivo esperti nutrizionisti consigliano una dieta equilibrata, ricca di tutti i nutrienti necessari all’organismo, anche quando si trascorre una giornata sulla spiaggia.

3 pasti gustosi da portare in spiaggiaChe cosa mangiare

Il classico panino va sempre bene, purché sia integrale e farcito con prosciutto cotto o tacchino al forno. Vanno bene anche le verdure grigliate o il tonno al naturale.

Ma ci sono altri pasti che si possono consumare sulla spiaggia, i quali, oltre a garantire il giusto apporto nutritivo, sono leggeri e anche rinfrescanti. Ecco le nostre tre proposte.

Pasta fredda con melanzane

Questo pasto contiene carboidrati, fibre e vitamine, perciò da solo riesce a sostenere l’organismo, senza appesantirlo, per l’intera giornata. Oltre a essere un piatto gustoso e leggero, questo tipo di pasta fredda è l’ideale da portare in spiaggia perché si mantiene bene anche negli appositi contenitori di plastica. Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • Fusilli: 400 grammi
  • Melenzane: due
  • Olive nere: 80 grammi
  • Capperi: dieci
  • Acciughe: due
  • Aglio: uno spicchio
  • Cipolla rossa di Tropea: ½
  • Foglie di menta: tre
  • Pepe, sale, origano: q.b.
  • Olio evo

Procedimento

Schiacciate l’aglio e riducete a fettine sottili la cipolla. Mettete un po’ di olio in una padella e fate soffriggere per qualche minuto aglio e cipolla, poi aggiungete capperi e acciughe. Tagliate le melanzane a dadini e aggiungetele al soffritto.

Appena le melanzane cominciano ad appassire, salate, pepate e poi spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare. Intanto cuocete la pasta, scolatela al dente e passatela sotto l’acqua fredda per farla raffreddare. Versate la pasta nelle melanzane, aggiungete l’origano, le olive e la menta. Riponete la pasta in un contenitore di plastica e tenetelo in frigo, anche portatile, fino al momento di consumarla.

3 pasti gustosi da portare in spiaggiaInsalata di riso

Ingredienti

  • Riso: 250 grammi
  • Olive verdi: 80 grammi
  • Olive nere: 50 grammi
  • Tonno al naturale: 150 grammi
  • Pomodorini: 7/8
  • Mozzarella: 100 grammi
  • Prosciutto cotto a dadini: 50 grammi
  • Cipolline e carciofini: q.b.

Procedimento

Cuocete il riso e scolatelo al dente. Lasciatelo raffreddare e poi conditelo con tutti gli ingredienti tagliati a pezzetti. Non usate i condimenti già pronti che si trovano in commercio perché ricchi di olio e di additivi chimici.

Insalata di cous cous

Ingredienti

  • Cous cous: 300 grammi
  • Zucchine: due
  • Pomodorini: dieci
  • Mozzarella: 100 grammi
  • Olive verdi: dieci
  • Tonno naturale: una scatoletta
  • Cipolla di tropea: ½
  • Basilico, Olio evo, sale: q.b.

Procedimento

Mettete il cous cous in una pentola insieme all’olio e mescolate in modo da non far formare grumi. Aggiungete un litro abbondante di acqua bollente, coprite con un coperchio e lasciate riposare a fuoco spento per cinque minuti. Tagliate a punta di coltello le zucchine, grigliatele e aggiungetele al cous cous insieme con tutti gli altri ingredienti. Mescolate bene e lasciate raffreddare in frigo per circa 40 minuti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons