I cibi consigliati nella Dieta Gift

I cibi consigliati nella Dieta GiftCon la Dieta Gift, ideata dal nutrizionista Luca Speciani e dal fratello Attilio, non bisogna contare le calorie per dimagrire e, soprattutto, non bisogna perdere il piacere di stare bene a tavola.

Per i fratelli Speciani, infatti, è possibile perdere peso senza faticose rinunce, basta solo fare attenzione agli alimenti che si portano in tavola. Vediamo, dunque, quali sono i cibi consigliati nella Dieta Gift.

La Dieta Gift

Se, come dicono i fratelli Speciani, questo regime alimentare è normoproteico e normocalorico, su che cosa si basa la Dieta Gift? Sulla leptina.

Che cos’è la leptina? E’ l’ormone che, se prodotto in una determinata quantità dall’organismo, non fa avvertire il senso di fame. Secondo Luca Speciani, grazie alla giusta combinazione di cibo e sport, possiamo stimolare il nostro tessuto adiposo a liberare un maggiore quantitativo di leptina.

In questo modo otteniamo due risultati: il primo è che si riduce la massa grassa a favore di quella magra, il secondo è che la peptina liberata nel sangue manda all’ipotalamo – la struttura cerebrale che fa da ponte tra il sistema nervoso e quello endocrino – il segnale di sazietà. Vediamo, dunque, quali sono questi alimenti capaci di stimolare la produzione di peptina.

I cibi consigliati

  • Cereali. Fra i cibi consigliati dalla Dieta Gift troviamo senz’altro i cereali integrali perché hanno un maggior contenuto di fibre e proteine.
  • Salumi e insaccati. Vanno bene il prosciutto crudo e cotto, il tacchino arrosto e la bresaola.
  • Latticini. Latte intero e tutti i derivati. Sono ottimi per questa dieta anche i probiotici e gli yogurt bianchi interi.
  • Frutta. E’ consigliata tutta la frutta fresca di stagione lavata bene e consumata con tutta la buccia. Anche la frutta secca ha un posto d’onore nella Dieta Gift perché mandorle, noci, arachidi, pinoli, nocciole e pistacchi sono ricchi di Omega 3, gli acidi grassi essenziali che abbassano il colesterolo cattivo e aumentano quello buono.
  • Verdure e ortaggi. Tutte le verdure di stagione crude e cotte al vapore.
  • Carne, pesce e uova. Carni magre, pesce azzurro e uova di provenienza biologica. Si possono utilizzare anche i prodotti surgelati se sono di provenienza certificata e di qualità.
  • Legumi. Tutti, possibilmente freschi: ore di ammollo e di cottura potrebbero far perdere ai legumi secchi la maggior parte dei nutrienti.
  • Dolcificanti. Miele e marmellate biologiche possibilmente senza zucchero.

I cibi sconsigliati

La Dieta Gift sconsiglia i seguenti alimenti:

  • Latticini ricchi di sali di fusione, additivi chimici e polifosfati.
  • Salumi e insaccati che contengono polifosfati, nitrati e nitriti di sodio e potassio.
  • Frutta in scatola che contiene anidride solforosa.
  • Legumi e altri cibi in scatola.
  • Alcolici e superalcolici, bibite gassate, succhi di frutta industriali, bevande ricche di zuccheri e additivi chimici.
  • Farine raffinate, quindi, niente pane, pasta, torte e biscotti che utilizzino la fatina doppio zero.
  • Dolci, zuccheri raffinati, merende, cioccolato, creme spalmabili ricche di grassi idrogenati.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons