Le proprietà del tè verde per la dieta

Le proprietà del tè verde per la dietaIl tè verde, nome botanico Camellia Sinensis, può essere un buon alleato di chi fa una dieta. Recenti studi, infatti, hanno confermato che il consumo di tè verde aiuta a bruciare i grassi.

Diamo insieme uno sguardo alle proprietà dimagranti del tè verde.

Il tè verde

Al tè verde si ascrivono molte proprietà benefiche. In Giappone come in Cina hanno sempre utilizzato questa bevanda come una specie di elisir di lunga vita.

Gli orientali, infatti, usano il tè verde come bevanda energetica, per eliminare tossine e lenire diversi dolori, mal di testa incluso.

Oggi le ricerche hanno dimostrato che le sostanze antiossidanti del tè verde possono contrastare la formazione di cellule tumorali, prevenire infarto e ipercolesterolemia.

Tè verde e dieta

E’ ormai assodato che il tè verde abbia proprietà dimagranti. In effetti, questa pianta contiene sostanze che hanno il potere di bruciare i grassi.

Il tè verde contiene caffeina, teofillina, teobromina, polifenoli, flavonoidi e catechine. Tutte queste sostanze chimiche, in un modo o nell’altro, sono capaci di stimolare la lipolisi, ma è principalmente alle catechine che si conferisce il potere dimagrante del tè verde.

Inoltre, al tè verde si riconoscono effetti diuretici e drenanti, perciò è consigliato anche per combattere l’antiestetica cellulite.

Le catechine

Le catechine stimolano il processo di termogenesi: il nostro organismo producendo più calore, brucia più lipidi. In pratica le catechine provocano un’accelerazione del metabolismo, così il corpo è costretto a immagazzinare meno calorie e ad accumulare meno grassi.

La preparazione

Per mantenere integre tutte le proprietà benefiche e dimagranti del tè verde, bisogna anche saperlo preparare. Intanto bisogna dire che il tè verde in bustina perde molte delle sue qualità nel processo di lavorazione industriale. Perciò è meglio acquistare il tè verde in foglie nelle erboristerie o in altri negozi specializzati.

Quando si prepara il tè verde, non bisogna mai versare acqua bollente direttamente sulle foglie. Anzi, è buona norma fare rinvenire le foglie del tè con l’acqua fredda. Perciò, mettete in una tazza due grammi di tè verde e riempitela per circa un terzo di acqua fredda. Lasciate in infusione per un paio di minuti prima di versare l’acqua bollente nella tazza.

Ricordate che per non rendere vano l’effetto dei polifenoli, non bisogna mai correggere il tè con il latte.

Le diete al tè verde

Il tè è solo una bevanda, quindi, come si può facilmente intuire, da solo non farà mai miracoli. Quando si vuole perdere peso, insieme al tè bisogna abbinare sempre un’alimentazione corretta e una sana e costante attività fisica.

Quando si fa una dieta, si dovrebbero bere dalle cinque alle dieci tazze al giorno di tè verde. Inoltre su Internet è facile trovare tante diete al tè verde che prescrivono, oltre a un piano alimentare specifico, una o due tazze di tè a ogni pasto.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons