Dieta dimagrante vegetariana: una guida minima

Dieta dimagrante vegetariana Negli ultimi tempi sempre più persone scelgono di adottare un regime alimentare vegetariano.

Per perdere qualche chilo in più, però, non è necessario sposare per la vita la filosofia vegetariana, basta seguire anche per un periodo limitato un’alimentazione che abolisce carne e pesce.

Ecco come perdere peso in fretta con una dieta dimagrante vegetariana.

Dieta vegetariana

Sovente la motivazione che spinge verso un regime alimentare vegetariano è puramente etica: non si condivide la scelta di uccidere gli animali per cibarsi.

Altre volte, invece, si sceglie questo regime solo perché si ritiene più salutare.

Negli ultimi tempi, infatti, la dieta vegetariana è stata molto rivalutata da salutisti e nutrizionisti. Oggi l’assunto che l’uomo, essendo onnivoro, ha bisogno di una dieta che comprenda cibi di origine sia animale sia vegetale, sembra aver perso molta della sua importanza.

Quando si parla di nutrienti essenziali per l’uomo, ci si riferisce a carboidrati, proteine e lipidi, sostanze che non si trovano solo in carne e pesce, ma anche negli alimenti base di una dieta vegetariana. I legumi, per esempio sono ricchi di proteine, i cereali contengono i carboidrati, molti ortaggi sono ricchi di vitamine E, B, C e A, potassio, magnesio e altri minerali.

La frutta è ricca di fibre. Nella soia è contenuta la vitamina B12 e i lipidi necessari all’organismo si trovano nelle uova e nei formaggi entrambi alimenti che la dieta vegetariana, al contrario della vegana, consente.

I benefici

Nonostante esistano ancora dei detrattori della dieta vegetariana, la scienza ha ampiamente dimostrato che il consumo di alimenti di origine vegetale produce sul nostro organismo notevoli effetti benefici.

Proprio di recente alcuni ricercatori giapponesi delle Università di Osaka e Tokyo in collaborazione con colleghi di Washington e Pittsburgh, hanno dimostrato come una dieta vegetariana, oltre a depurare l’organismo, curi l’ipertensione.

Lo studio pubblicato su Jama Internal Medicine spiega che un maggior consumo di frutta, verdura, cereali e legumi, porta al nostro organismo più fibre e potassio i quali sono in grado di ridurre i valori sistolici e diastolici.

Perciò per tenere sotto controllo la pressione sanguigna senza ricorrere ai farmaci, secondo i ricercatori, basta seguire un regime alimentare sostanzialmente vegetariano.

La dieta dimagrante vegetariana

Per dimagrire velocemente con una dieta vegetariana, il trucco sta nel sostituire pasta e pane di frumento con i cereali che, essendo ricchi di fibre, hanno un alto indice di sazietà. Per questa caratteristica, i cereali non provocano gli sbalzi glicemici che di solito spingono a divorare qualsiasi cosa dolce si possa trovare a portata di mano. In più, essendo ricchi di magnesio, aiutano a eliminare quel senso di debolezza che prende normalmente quando si fa una dieta dimagrante.

Piano dietetico

Per perdere peso con una dieta dimagrante vegetariana, basta seguire qualche piccolo consiglio:

  • Eliminare tutti gli alimenti che contengono lievito. Per fare questo basta sostituire pane e pasta con gli stessi alimenti costituiti al 100% di cereali.
  • Mangiare un piatto unico al giorno composto di cereali integrali, meglio se in chicchi, e legumi. Si possono abbinare miglio e lenticchie, riso integrale e fagioli, avena e ceci oppure riso e azuki.
  • Fare colazione, a scelta, con orzo, succhi di frutta, latte scremato e fiocchi di avena oppure altri cereali in chicchi.
  • Durante il giorno mangiare molta frutta e qualche yogurt.
  • Per il pasto serale, via libera a verdure crude o cotte al vapore, accompagnate da formaggi magri o uova. Per condire usare esclusivamente l’olio extravergine di oliva.
  • Ricordarsi sempre di bere almeno due litri di acqua al giorno.

Un programma dietetico vegetariano non può prescindere dalle tisane drenanti e depurative che, di solito, sono consumate a metà pomeriggio o la sera prima di andare a letto.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons