Dieta Plank e tisane: la guida completa

Dieta Plank e tisaneLa dieta Plank è un regime dimagrante che si basa soprattutto sul consumo di proteine.

L’eccesso di proteine però, se da un lato aiuta il dimagrimento, dall’altro può mettere a rischio funzionalità epatica e renale.

Come ovviare a questo inconveniente? Inserendo nella dieta salutari tisane depurative.

L’eccesso proteico

La dieta Plank, come tutti i regimi iperproteici, garantisce buoni risultati in termini di calo ponderale. Ma a quale prezzo?

Per spiegare le conseguenze di un eccesso di proteine, è necessario almeno accennare alla loro composizione chimica.

Le proteine sono macromolecole formate da aminoacidi. Ogni singola molecola proteica è composta di carbonio, azoto, ossigeno e idrogeno.

Le proteine sono utilizzate dal nostro organismo anche come fonte di energia. Durante il processo, detto di deaminazione, che porta la proteina al rilascio di energia, la molecola proteica perde il gruppo che contiene azoto e si trasforma in una molecola che contiene solo CHO, ossia carbonio, idrogeno e ossigeno.

In pratica le proteine senza azoto si trasformano in carboidrati o lipidi che sono subito trasformati in energia. Il processo di deaminazione interessa fegato e reni. Quando l’apporto proteico è superiore a quello che normalmente richiede l’organismo, si costringono fegato e reni a un surplus di lavoro che mette a rischio le funzioni di entrambi gli organi.

Le tisane depurative

Le tisane sono ottime alleate di qualsiasi dieta, ma in quelle iperproteiche il loro ruolo diventa fondamentale. Nella dieta Plank si possono inserire da due a quattro tisane depurative al giorno. Le tisane depurative per il fegato si bevono lontano dai pasti e mai di sera.

Se bevute al mattino appena svegli, depurano e attivano il metabolismo. Ecco alcuni esempi di tisane da inserire nella dieta Plank.

Tisana al cardo mariano

Ingredienti:

  • Semi di cardo mariano: 30 grammi
  • Curcuma: 10 grammi
  • Tarassico: 20 grammi
  • Frutti di cumino: 10 grammi
  • Foglie di menta: 20 grammi

Preparazione: mettete un cucchiaio della miscela di erbe una tazza e versateci sopra 250 millilitri di acqua bollente. Fate raffreddare e poi filtrate.

Tisana al carciofo

Ingredienti

  • Carciofo: 30 grammi
  • Cardo mariano: 30 grammi
  • Salvia: 10 grammi
  • Tarassico: 30 grammi

Procedimento: Mettere un cucchiaio di miscela di erbe in una tazza, lasciate in infusione per circa dieci minuti, filtrate e bevete la tisana quando è ancora calda.

Tisana alla menta

Ingredienti

  • Menta: 20 grammi
  • Radice di gramigna: 20 grammi
  • Foglie di betulla: 20 grammi
  • Uva ursina: 20 grammi
  • Radice di tarassaco: 10 grammi
  • Dulcamara: 10 grammi

Procedimento: versate in una pentola mezzo litro di acqua fredda e due cucchiai di miscela di erbe. Portate a bollore, spegnete il fuoco e lasciate in infusione per circa dieci minuti. Filtrate e lasciate raffreddare.

Consiglio

Prima di iniziare una dieta dimagrante o bere infusi di qualsiasi genere, è bene consultare un nutrizionista. E anche per quanto riguarda le tisane è sempre meglio rivolgersi a un esperto erborista.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons