La dieta del pH – funziona davvero?

dieta del phMeno calorie, meno carboidrati, meno grassi, solo cibi verdi, solo cibi rossi. Le diete degli ultimi tempi sembrano davvero non sapere che pesci prendere, e ultima di questa lunghissima lista di diete… confuse pare essere la dieta del pH.

Si tratta di una dieta che punta ad analizzare il pH degli alimenti che ingeriamo, e a scartare quelli che hanno un pH più basso di quello del nostro sangue, generalmente compreso tra 7.3 e 7.45 (si, il sangue è leggermente basico).

Il motivo? Non si sa, e non c’è nessuna base scientifica dietro questo tipo di dieta che giustifichi la necessità proclamata di eliminare i cibi troppo acidi dalla nostra dieta, senza parlare del fatto che una volta cotti e ingeriti, gli alimenti tendono a modificare, e di molto, i loro valori.

Cosa si può mangiare?

Si possono mangiare tutti quei cibi che hanno un pH non troppo distante dalla quota di riferimento costituita dal pH del sangue (7.3/7.45), per evitare, dicono i sostenitori di questa dieta, di avvicinarsi all’acidosi metabolica, una sindrome che però difficilmente può coinvolgere un individuo solo a causa della dieta.

Si tratta infatti di una specifica patologia che affligge in genere pazienti che hanno complicanze epatiche, le cui diete potrebbero essere varie quanto basta e soprattutto lontane dai livelli di acidità alimentare più alti.

Si può mangiare, almeno leggendo qua e la quello che i sostenitori di questo regime hanno prodotto, un buon numero di cibi tradizionalmente inseriti nella Dieta Mediterranea, come l’olio d’oliva, la frutta secca, alcune verdure specifiche e frutta solo nel caso in cui non abbia livelli di acidità troppo alti.

Servono gli integratori

Come denunciato da diversi nutrizionisti, il più grosso problema di questa dieta rimane la necessità, almeno a detta di chi progetta questo tipo di diete, di ricorrere ad alcuni integratori per neutralizzare l’acidità residua. Integratori i cui benefici sono davvero dubbi, e che potrebbero essere quanto di più lontano ci si potrebbe aspettare da una dieta che si professa come la più naturale in circolazione.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons