La dieta di Oprah, il piano per tornare in forma

La dieta di Oprah, il piano per tornare in formaOprah Winfrey è diventata l’icona della donna di successo.

Giornalista tanto famosa quanto fuori dagli schemi, questa bella signora è riuscita a dimostrare che non c’è un’età per rimettersi in forma.

L’intraprendente regina degli schermi televisivi statunitensi insegna che, grazie a un piano alimentare specifico e un costante esercizio fisico, i chili in eccesso si possono sempre perdere.

Oprah Winfrey, una vita a dieta

Che il peso eccessivo sia stato sempre il più grande cruccio di Oprah Winfrey, non è un mistero per nessuno.

Di diete ne ha sperimentate tante nella sua vita. Ha provato con l’alimentazione senza glutine, con la dieta vegana, la vegetariana, la liquida, la detox e la Dukan.

Ma i risultati veri Oprah li ha ottenuti solo quando ha deciso di adottare un piano alimentare ipocalorico unito all’esercizio fisico costante.

Questa soluzione sembra essere banale, ma Oprah ci mette del suo. Vediamo come.

Il piano Oprah per tornare in forma

Il 29 gennaio 2014 Oprah Winfrey ha compiuto sessant’anni. Oggi si mostra appesantita, ma intorno ai cinquant’anni era ritornata in forma perfetta, al punto che non disdegnava di mostrare in pubblico addominali e ombelico.

In meno di un anno Winfrey era riuscita a perdere quasi venti chili. In che modo? Seguendo un programma dietetico studiato insieme al suo personal trainer.

Ecco i suggerimenti di Oprah per tornare in forma.

Tenere un diario

Secondo le indicazioni di Oprah, tenere un diario su cui annotare non solo pensieri e desideri, ma anche obiettivi e risultati, aiuta ad affrontare meglio i sacrifici imposti da una dieta dimagrante.

Il raggiungimento di ogni traguardo, dice la conduttrice, aiuta a non demoralizzarsi e ad acquistare fiducia in se stessi, condizione fondamentale per non gettare la spugna prima di arrivare alla meta prefissata.

Il piano alimentare

Evitare i grassi. Quella che consiglia Oprah è una dieta ipocalorica. Niente cibi grassi ma solo pesci, carni bianche, formaggi magri, cereali, frutta, verdura, pane e riso integrale.

Evitare l’alcol. L’alcool è molto calorico, rallenta il metabolismo e impedisce la perdita di peso. Tenete presente che un grammo di alcool contiene ben sette calorie.

I cinque pasti al giorno. Il metabolismo funziona bene quando si mangia poco e spesso. L’ideale è il consumo di cinque piccoli pasti al giorno così divisi:

  • Colazione. Il pasto del mattino va consumato molto presto e deve garantire circa il 20% del fabbisogno energetico giornaliero. La colazione tipo prevede latte, yogurt, cereali e un frutto di stagione.
  • Spuntino di metà mattina. Mai trascurare i pasti intermedi, che servono a tenere attivo il metabolismo e impediscono di arrivare affamati al pranzo principale. Lo spuntino del mattino prevede un frutto, uno yogurt e due gallette di riso.
  • Pranzo. Il menù tipo prevede 50 grammi di riso integrale, 100 di carne o pesce, verdure crude a volontà e 50 grammi di pane integrale.
  • Spuntino pomeridiano. Un frutto o una spremuta d’arancia, uno yogurt e un pacchetto di crackers integrali.
  • Cena. Il pasto serale deve essere perentoriamente consumato tre ore prima di andare a letto perché ciò che si consuma la sera si trasforma facilmente in grasso. A cena si possono mangiare verdure cotte, carni bianche o pesce e 50 grammi di pane integrale.

L’acqua. Oprah consiglia di bere molta acqua. Di norma si dovrebbero bere due litri di acqua al giorno, ma quando si fa anche allenamento quotidiano, è facile che l’organismo ne richieda quantità maggiori.

L’allenamento

Oprah sotto la guida di un personal trainer ha seguito un programma di allenamento serrato. Qualsiasi tipo di attività sportiva va bene per bruciare calorie.

Nuoto, jogging, fitness, ciclismo o anche la semplice camminata. L’importante è dedicare almeno mezz’ora al giorno a una pratica sportiva.

Il consiglio di Oprah Winfrey è di praticare attività fisica preferibilmente di mattina, appena svegli, perché ciò permette di bruciare più grassi rispetto allo stesso tipo di allenamento eseguito il pomeriggio o la sera.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons