Mangiare pompelmo fa davvero dimagrire?

Mangiare pompelmo fa davvero dimagrireQuanti sanno che il pompelmo nasce dall’unione dell’arancio dolce con il pomelo, un grosso agrume di origine cinese?

E’ grazie a questo fortunato matrimonio noi oggi possiamo godere dei benefici di quello che è considerato il frutto del paradiso. Ma il pompelmo fa anche dimagrire?

Pompelmo, l’elisir magico

Le virtù del pompelmo sono davvero tante. Si tratta di un frutto ricco di flavonoidi che sono dei potenti antiossidanti, di fibre, di vitamine e di sali minerali come ferro, cloro, calcio, sodio, magnesio, potassio e fosforo.

Con tutti questi elementi essenziali, è normale che, nel tempo il pompelmo sia diventato una sorta di elisir magico, dissetante e molto salutare.

Le proprietà benefiche

Oltre ad essere il più dissetante fra gli agrumi, il pompelmo aiuta a digerire, favorisce le funzioni biliari, disintossica il fegato, previene le malattie cardiovascolari.

Ha un alto contenuto di vitamina A fondamentale per la vista e per mantenere la pelle sana. Le sue vitamine B1 e B3 sono indispensabili per un funzionamento ottimale del sistema nervoso.

La vitamina C, contrastando i radicali liberi, aiuta il corpo a mantenersi giovani. Inoltre gli oli essenziali contenuti nella buccia hanno anche effetti antidepressivi.

Che cosa si può chiedere di più a un frutto? Che faccia anche dimagrire. Ma davvero il pompelmo riesce anche in questa impresa?

Pompelmo e dieta dimagrante

Riguardo alle capacità dimagranti del pompelmo di ci sono due scuole di pensiero.

La prima muove dalla costatazione che alcuni studi hanno confermato che l’assunzione quotidiana di pompelmo può aiutare davvero a perdere peso.

Perciò si consiglia alle persone in sovrappeso di consumare questo frutto a fine pasto perché è un ottimo accelerante del metabolismo dei grassi che trasforma rapidamente in energia.

I fautori di questa prima tesi sono convinti che non serva alcuna dieta specifica e non bisogna nemmeno sconvolgere le proprie abitudini alimentari: basta aggiungere il pompelmo alla propria alimentazione per perdere peso anche abbastanza facilmente.

La seconda scuola di pensiero, muovendo dalla valutazione di altre ricerche, afferma che non è vero che il pompelmo sia davvero in grado di far perdere i chili in eccesso.

Aiuta il processo digestivo grazie all’enzima bromelina, porta tutti i benefici già elencati, ma se non è associato a una dieta sana ed equilibrata, da solo il pompelmo non provocherebbe nessun calo ponderale.

A dieta con il pompelmo

In conclusione, sui benefici effetti del pompelmo concordano tutti. Per quanto riguarda le sue proprietà dimagranti, invece, a parte il disaccordo dei nutrizionisti, è bene usare il buon senso.

Per ottenere risultati soddisfacenti è saggio affidarsi a una dieta equilibrata che prevede il consumo di molta frutta e verdura e di pochi dolci e grassi.

A una alimentazione sana e piena di fibre come questa, l’aggiunta di un pompelmo intero al giorno, oppure del suo succo, può davvero favorire la perdita di peso.  Ovviamente, alla dieta deve sempre seguire anche una sana attività fisica.

Consiglio

E’ bene ricordare che quando nelle diete si parla di pompelmo, ci si riferisce al frutto fresco o alle spremute di pompelmo naturale. I succhi in commercio sono troppo ricchi di zuccheri e poveri di bromelina perciò non aiutano a dimagrire e non portano benefici all’organismo.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons