Cosa eliminare dalla dieta per ridurre la cellulite

Cosa eliminare dalla dieta per ridurre la celluliteChe incubo quell’antiestetica pelle a buccia d’arancia che affligge l’altra metà del cielo. La cellulite non risparmia proprio nessuna: magre, grasse, alte, basse. Nove donne su dieci ne restano vittima.

Ma che cos’è la cellulite e quali sono i cibi da eliminare dalla dieta per ridurre questo brutto difetto estetico?

La cellulite

La cellulite è il risultato di un’infiammazione delle cellule sottocutanee. In pratica si può definire un’alterazione del tessuto connettivo.

Quale meccanismo genera quest’alterazione?

Le cellule producono sostanze di rifiuto, i cosiddetti cataboliti, che invece di essere assorbiti dal circolo linfatico come dovrebbe avvenire di norma, per un malfunzionamento metabolico, finiscono per accumularsi.

Questo ristagno provoca un’infiammazione della cellula stessa. Immaginate tante cellule infiammate e rigonfie e avrete l’immagine esatta di quegli antipatici cuscinetti di grasso che si accumulano soprattutto su glutei, gambe e fianchi.

Come combattere la cellulite

La cellulite purtroppo non si combatte con molta facilità. Resiste a diete e attività fisiche. Ma se si seguono gli accorgimenti giusti con tenacia e costanza, i risultati alla fine finiscono per arrivare.

Bisogna tener presente che, anche se la causa principale della cellulite è da ricercare negli estrogeni, gli ormoni sessuali femminili, ci sono altri fattori che determinano la pelle a buccia d’arancia.

Fra questi i più importanti sono la ritenzione idrica e una cattiva circolazione sanguigna. Perciò, la lotta contro la cellulite parte da una dieta strategica atta a eliminare questi fattori.

Che cosa eliminare dalla dieta

Contro la ritenzione idrica, la prima cosa da fare è eliminare il sale. Il sale non è altro che cloruro di sodio, e soprattutto quest’ultimo elemento che favorisce il formarsi della cellulite.

E’ bene dunque non salare le pietanze. Ricordate che ogni alimento ha già la quantità di sale naturale che basta all’organismo. Quello che noi aggiungiamo per insaporire i piatti è un eccesso che sarebbe meglio evitare.

Eliminare il sale dalla dieta anti-cellulite, significa anche eliminare insaccati, formaggi, patatine, cibi in scatola, salatini.

Altro alimento da evitare è la carne grassa e i grassi in generale incluso burro e margarina. Tutti questi alimenti favoriscono l’accumulo di tossine e incidono in modo notevole sulla comparsa della cellulite.

Chi ha problemi di cellulite deve tenersi più lontano possibile dalle bibite gassate perché gonfiano e, esattamente come i grassi, fanno aumentare le tossine.

Alcol e superalcolici devono essere completamente banditi perché sono ottimi alleati della cellulite. E’ bene evitare anche pane, pasta e tutti gli alimenti che contengono farine e zuccheri raffinati.

No anche a eccessi di caffè, fumo, merendine ipercaloriche, cibi fritti e ai condimenti che contengono olio come la maionese.

Consigli

Oltre a un’alimentazione corretta, la cellulite si combatte con un’attività fisica mirata. Attenzione anche ai tacchi alti e ai jeans troppo stretti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons