Leggenda del Body Building sponsorizza la dieta vegana

jim morris dieta veganaPer chi bazzica nel mondo del body building, il nome di Jim Morris è di quelli da alzarsi in piedi, togliersi il cappello e riflettere in adulazione. Il primo grande body builder di colore è tornato alla ribalta per una recente campagna, svolta per PETA (l’associazione che difende i diritti degli animali), che sponsorizza il regime dietetico vegano.

Uno sponsor d’eccellenza, e non solo per i suoi trascorsi nell’olimpo del body building, ma anche per l’incredibile forma che può mostrare nonostante i 75 anni suonati. Un corpo praticamente perfetto, che Jim Morris riuscirebbe a mantenere, dice lui, grazie ad un regime dietetico vegano.

Attacco anche ai latticini

Secondo Jim Morris ci sarebbe necessità di rimuovere, al più presto, latte e latticini dalla dieta. <<Gli uomini sono l’unica specie che continua a consumare latte anche in età adulta>>, tuona l’ex body builder, affermando al tempo stesso che <<da quando non consumo più proteine animali ho superato i miei problemi di insonnia e di digestione>>.

Un regime adatto anche a chi fa palestra e massa

Quella di Jim Morris è una storia di successo: una massa muscolare importante da mantenere a 75, che viene alimentata solo con proteine vegetali. Guardare per credere, parafrasando un vecchio spot di qualche decennio fa, ci verrebbe da dire.

Una dieta che ormai più di qualche dietista si sente di consigliare ai propri clienti, e che con il menù giusto potrebbe davvero permettervi di dimagrire. Parola di Jim Morris.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons