2014: l’anno delle diete intermittenti

fast dietaL’anno che è appena cominciato si annuncia già come un anno all’insegna delle diete intermittenti. Si tratta di una strana famiglia di diete, guidata senza dubbio dalla dieta FAST, o dieta 5:2, e alla quale si stanno aggiungendo, ad un ritmo spaventoso, sempre più membri.

Secondo queste diete, che fondono un po’ principi di carattere religioso (tutte le grandi religioni prevedono periodi di digiuno) a tesi scientifiche in realtà un po’ traballanti, per dimagrire e tornare in forma, e aggiungiamo noi vivere a lungo e bene, si dovrebbe tornare ad digiunare, almeno a fasi alterne.

Se la 5:2, che prevede 5 giorni di dieta quasi normale alternata a 2 giorni di stecchetta, non vi dovesse più soddisfare, potete orientarvi adesso anche verso la 4:3, una dieta effettivamente a giorni alterni.

Si tratta di un regime che alterna un giorno di dieta normale ad un giorno di estrema restrizione, permettendovi, almeno questo dicono quelli che la seguono, di mantenere a giorni alterni il contatto con una dieta normale e priva di restrizioni. 

Ma funzionano davvero?

La comunità scientifica pare piuttosto scettica, o meglio, non ritiene che questi tipi di regimi offrano dimagrimenti più importanti delle diete tradizionali. Il conto è presto fatto: contano principalmente le calorie che si vanno a sottrarre, e non sembra faccia molta differenze se queste vengano ridotte a giorni alterni o, con medie minori, durante tutta la settimana.

Ci sono anche studi statunitensi a smentire l’efficacia dei digiuni, anche se qualcuno pare preferire 5 giorni di dieta quasi normale per poi concentrare gli sforzi (e chi sta provando a cominciare una dieta sa di cosa parliamo) soltanto in due giorni alla settimana.

Un approccio sbagliato al cibo

Quello che preoccupa più di tutto i dietologi è l’approccio sbagliato all’alimentazione che questi regimi sponsorizzano: dieta non vuol dire cambiare drasticamente abitudini, ma cambiare poco a poco il proprio stile di vita. Uno stile di vita che non può essere cambiato a giorni alterni se si vuole davvero tornare in salute.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons