2014 all’insegna del cavolo nero

patatine di kaleL’anno sta per finire sono già tutti pronti a perdere i chili di troppo accumulati durante le vacanze.

Un aiuto ci arriva da uno dei migliori alimenti, riscoperto di recente dalla scienza dietistica statunitense.

Si tratta del cavolo nero, un alimento colpevolmente dimenticato per anni e che nel corso del 2013 è tornato a far parlare di sé.

Può essere utilizzato in 1000 modi, e 1000 ricette tutte gustose e ottime per chi vuole perdere peso o semplicemente non vuole accumularne di più. Il cavolo nero è un alimento tradizionale italiano che viene ad esempio utilizzato nella tipica ribollita toscana.

Ma non è solo in stufati e ribollite che può essere utilizzato: negli Stati Uniti le diete hanno messo appunto svariate ricette per utilizzarlo in modi gustosi anche perché non ama le verdure stufate.

Potete prepararlo al forno, in gustosissimi snack che ricordano un po’ le patate fritte in busta, lasciando però al palo calorie e grassi in eccesso.

Il cavolo nero si candida, dopo un 2013 da comparsa, ad assoluto protagonista del 2014, per un nuovo anno che ricominci nella salute e all’insegna dell’abbandono dei chili di troppo.

Chiedetelo al vostro fruttivendolo, e iniziate a cucinarlo, i risultati saranno semplicemente stupefacenti, tanto per il portafogli quanto per la bilancia.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons