Capodanno light: tagliatelle al baccala!

tagliatelle-baccalàLe festività natalizie rischiano sempre di far schizzare il colesterolo alle stelle.

Ma c’è un modo per mettere d’accordo gola e salute: usare ingredienti, come il baccalà,  capaci di contrastare gli eccessi di colesterolo.

Dalla tradizione campana ecco un piatto gustoso e salutare per il cenone  di capodanno.

Tagliatelle con il baccalà

Tagliatelle

Ingredienti per 4 persone

  • Farina di grano doppio zero: 300 grammi
  • Uova tre
  • 1 cucchiaino d’olio
  • Un pizzico di sale

Preparazione

Disponete a farina a fontana su una spianatoia, aggiungete al centro uova, olio e sale.

Sbattete gli ingredienti nella buca usando una forchetta o un cucchiaio e incorporate un po’ di farina dal bordo interno.

Quando tutta la farina sarà incorporata, lavorate con le mani fino a formare un impasto liscio e compatto.

Formate una palla e avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente e lasciatela riposare al fresco per circa un’ora.

Togliete dal frigo e stendente l’impasto con il matterello fino a formare una sfoglia spessa 2,5 millimetri. Ripiegate l’impasto in modo da formare tre strati.

Tagliate il lato più corto a listarelle larghe circa un centimetro. Lasciate riposare le tagliatelle affinché perdano l’umidità. Prima che si asciughino completamente, formate dei nidi con una decina di tagliatelle per ogni porzione.

Ragù di baccalà

Ingredienti

  • Baccalà dissalato e ammollato: 350 grammi
  • Pomodori pelati: 400 grammi
  • ¼ cipolla rossa
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva: due cucchiai
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo fresco tritato ½ cucchiaio
  • Sale q.b.

Preparazione

Pulite accuratamente carota, sedano e cipolla e tritatele insieme nel mixer. Lavate il baccalà con acqua corrente e dopo aver tolto pelle e spine tagliatelo a pezzetti.

Fate scaldare l’olio in una padella e aggiungeteci l’aglio. Appena dorato, toglietelo dall’olio e al suo posto mettete il trito di verdure. Fate rosolare per qualche secondo e unite i pezzetti di baccalà.

Lasciate insaporire per qualche minuto prima di incorporare il vino. Fate sfumare e aggiungete i pomodori pelati tagliati a pezzetti.

Cuocete a fuoco lento per circa quindici minuti e aggiustate di sale. A fine cottura spolverate con parte del prezzemolo fresco.

Il piatto finale

Mentre il ragù è in cottura, mettete l’acqua per le tagliatelle sul fuoco aggiungete sale e un filo di olio per evitare che la pasta fresca si attacchi e portate a bollore.

A questo punto calate i nidi avendo cura che le tagliatelle non si rompano durante la cottura. Quando sono pronti, fate saltare nella padella con il ragù di baccalà, impiattate spolverando con il rimanente prezzemolo fresco. Servire subito.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons