Natale e dieta, il panettone Dukan

Natale e dieta, il panettone DukanLa dieta Dukan oggi è uno dei regimi alimentari dimagranti più conosciuti al mondo.

Si tratta di una dieta iperproteica in cui il consumo dei carboidrati è molto limitato. Ciò nonostante, al panettone di Natale non rinuncia nemmeno chi la segue rigorosamente.

Una trasgressione? No, un panettone light preparato secondo le regole Dukan.

Il panettone Dukan

Esattamente come il panettone tradizionale, anche questo ha tempi lunghi di preparazione perché va fatto lievitare diverse volte.

Si parte dalla preparazione del lievitino e si passa per tre impasti prima della cottura definitiva.

Ecco come preparare il panettone Dukan in casa.

Lievitino

Ingredienti

  • Glutine: 65 grammi
  • Crusca d’avena: 10 grammi
  • Crusca di frumento: 5 grammi
  • Formaggio fresco Quark: 50 grammi
  • Acqua: 100 millilitri
  • Lievito di birra: 8 grammi

Procedimento: impastate tutti gli ingredienti e mettete il composto a riposare in un luogo caldo e asciutto fino al suo raddoppio.

Primo Impasto

Ingredienti

  • Crusca d’avena: 50 grammi
  • Crusca di frumento: 20 grammi
  • Glutine: 20 grammi
  • Formaggio fresco Quark: 30 grammi
  • Latte scremato: 30 millilitri
  • Dolcificante tic: 50 gocce
  • 1 Uovo

Procedimento: aggiungere al lievitino gli ingredienti, lavorare bene il composto e lasciarlo riposare per un’ora e mezza circa.

Secondo impasto

Ingredienti

  • Crusca d’avena: 50 grammi
  • Crusca di frumento: 20 grammi
  • Glutine: 20 grammi
  • Formaggio fresco Quark: 30 grammi
  • Latte scremato: 30 millilitri
  • Dolcificante tic: 50 gocce
  • 1 Uovo

Procedimento: aggiungete al primo impasto tutti gli ingredienti, lavorare bene il composto e lasciarlo riposare per un’ora e mezza circa.

Frutta candita

Ingredienti

  • 1 cedro biologico
  • 1 arancia biologica
  • 200 ml acqua
  • Dolcificante tic: 50 millilitri

Procedimento: sbucciate gli agrumi e tagliate le bucce ricavandone strisce larghe circa mezzo centimetro. Lasciare bollire nell’acqua per un minuto circa.

Buttate l’acqua e ripetete l’operazione per tre volte. Infine, scolatele e buttale in un recipiente con acqua fredda e ghiaccio.

Asciugate bene, tagliate a piccoli pezzi e lasciateli bollire a fuoco lento nell’acqua in cui avrete versato il dolcificante. Quando l’acqua si sarà asciugata, mettete i pezzetti di frutta a raffreddare sulla carta da forno.

Terzo impasto

Ingredienti

  • Crusca d’avena: 50 grammi
  • Crusca di frumento: 20 grammi
  • Glutine: 20 grammi
  • Formaggio fresco Quark: 50 grammi
  • Latte scremato: 30 millilitri
  • Dolcificante tic: 50 gocce
  • 1 tuorlo
  • Un pizzico di sale
  • Frutta candita

Procedimento: unire tutti gli ingredienti al secondo impasto e lavorare bene. Ripiegare l’impasto a tre come si fa con la pasta sfoglia.

In pratica si rovescia l’impasto sulla spianatoia infarinata si prende un lembo si stende leggermente e si porta al centro. Poi si prende l’angolo che si è formato a destra, si stende leggermente e si porta al centro.

Si procede allo stesso modo con l’altro angolo che si è formato a sinistra. Alla fine si ripone l’impasto nell’apposita forma per panettoni, avendo cura di riporre le pieghe sul fondo e si lascia lievitare fino alla superficie del contenitore.

Mettete a cuocere in forno ventilato preriscaldato a 160 gradi per circa quaranta minuti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons