Dieta e panettone: calorie per fetta e nutrienti

Dieta e panettone calorie per fetta e nutrientiNon c’è Natale senza panettone. Impossibile immaginare le feste natalizie senza il classico dolce che fa bella mostra di sé sul tavolo con i suoi canditi, l’uva passa o le gocce di cioccolato.

Ma quante sono le calorie contenute in una fetta di panettone? E quali sono i suoi valori nutrizionali? Ecco le risposte.

Calorie per fetta di panettone

Se il panettone è stato realizzato secondo la ricetta classica, ogni cento grammi contengono:

  • Kcal: 370
  • KJoule: 1392
  • Calorie da proteine: 8 %
  • Calorie da carboidrati: 63%
  • Calorie da grassi: 29%

Ogni fetta può avere in media un peso che si aggira intorno all’etto. Poiché questo dolce ha un indice di sazietà molto basso, non capita di rado di mangiare a fine pasto più di una fetta. Si finisce così per raddoppiare le calorie ingerite.

Se a ciò si aggiunge che, di solito, il panettone arriva dopo un pranzo abbondante, si capisce bene quanto le feste natalizie possano incidere negativamente sulla nostra linea.

L’ideale sarebbe consumare una fetta di panettone a colazione o lontano dai pasti.

Anche perché, nonostante il suo alto valore calorico, il panettone contiene meno calorie di una brioche che ne ha 411 o di una merendina di pan di Spagna che di calorie per etto ne contiene addirittura 461.

Anche fra i dolci natalizi il panettone è il meno calorico: 100 grammi di pandoro o di panforte contengono rispettivamente 430 e 473 calorie.

Valori nutrizionali

Se si prende sempre come riferimento una fetta di panettone di 100 grammi, si scopre che i suoi valori nutrizionali sono:

  • Acqua 26,90: gr
  • Carboidrati: 57 gr
  • Proteine animali: 2 gr
  • Proteine vegetali: 4 gr
  • Amido: 30.30 gr
  • Grassi: 18 g
  • Zuccheri: 58 g
  • Sodio: 95 mg
  • Fosforo: 130 mg
  • Potassio: 230 mg
  • Fibre: 2,8 gr
  • Ferro: 3 mg;
  • Calcio: 149 mg

Come si può notare il panettone è un alimento completo. E’ ricco di amido e ha un discreto contenuto proteico.

Contiene un’alta percentuale di grassi, perciò nei giorni in cui si consuma il panettone, durante i pasti principali non bisognerebbe mai eccedere con olio e altri condimenti.

Ovviamente, il panettone non è molto consigliato alle persone affette da obesità, diabete, iperlipemia e ipertrigliceridemia.

Consiglio

E’ bene ricordare che per legge si definisce panettone un dolce a base di farina di frumento, zucchero, uova di gallina di categoria A, burro e lievito naturale. Occhio, dunque, all’etichetta quando si acquista un panettone industriale.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons