Una dieta più sana? 400€ in più l’anno

dieta sanaChe mangiare sano fosse una cosa per pochi è qualcosa di cui sospettavano già in molti. A rinforzare la credenza arriva uno studio dell’Università di Harvard, che ha analizzato due panieri di prodotti, il primo con la versione sana degli alimenti scelti, il secondo con la versione un po’ meno sana. 

Il risultato? Si spendono 400€ in più l’anno per famiglia, un conto così salato da tenere le famiglie che stanno soffrendo per la crisi lontane dal regime alimentare di cui avrebbero bisogno, con conseguenze nefaste per linea e salute.

Lo studio

La ricerca, che sarà pubblicata prossimamente sul British Medical Journal, ha analizzato i costi della spesa per le famiglie che mangiano sano, confrontandoli con quelli sostenuti dalle famiglie che invece mangiano meno bene.

Si spende, nel caso in cui si volesse scegliere una dieta sana, fatta di alimenti genuini ed equilibrati, circa 1.3€ in più al giorno, cifra che sembra irrisoria, ma che a fine anno segna un -400€ sul bilancio famigliare.

Una spesa che in molti, soprattutto in un momento di crisi, non sembrano essere in grado di affrontare, e che mettono a repentaglio non solo lo stato di salute dei componenti del nucleo, ma anche quello del Sistema Sanitario Nazionale.

Un circolo vizioso che potrebbe portare al collasso l’SSN

Si tratta di un circolo vizioso che potrebbe seriamente mettere in difficoltà il nostro Sistema Sanitario Nazionale. Sono in crescita costante infatti le ospedalizzazioni per problemi correlati all’obesità, e con il sovrappeso che cresce anch’esso costantemente, non si prospetta un bel futuro per la sanità pubblica.

Serve un’inversione di marcia, ma se i dati sono quelli che ci ha prospettato Harvard, sarà davvero dura. Per mangiare meglio servono più soldi, e in tempi di crisi, si sa, la coperta è sempre troppo corta..

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons