40enne bergamasca muore dopo operazione per perdere peso

sanpietropoliclinico_morteRisultato tragico per l’ennesima operazione di bypass gastrico. Maria Grazia Bresolato è infatti morta, per cause che saranno accertate dall’autopsia, dopo essersi sottoposta ad un’operazione per dimagrire.

Lascia il figlioletto di 4 anni e il compagno di 49 anni, e mentre in rete monta la polemica, la famiglia si chiude nel dolore. Maria Grazia era ingrassata successivamente alla gravidanza, e da quel giorno non era più riuscita a tornare in forma, nonostante le innumerevoli diete.

Superata quota 100, la decisione di sottoporsi ad una operazione di bypass gastrico, avvenuta poi la settimana scorsa. In circostanze ancora da chiarire, Maria Grazia è scomparsa all’a, e anche se la famiglia non ha per il momento sporto denuncia, chiede chiarezza.

Un’operazione di routine

Un’operazione di routine quella alla quale si è sottoposta Maria Grazia Bresolato, che è avvenuta al policlinico San Pietro, e che non avrebbe dovuto presentare alcun tipo di complicazione.

Ed è questo quello che ribadisce, in un comunicato stampa, il policlinico, che afferma che “non c’erano motivi, né durante l’operazione, né durante la degenza, per pensare che ci fosse un decorso irregolare successivamente all’operazione”.

Farà chiarezza l’autopsia, che stabilirà le cause della morte e metterà la parola fine su una vicenda triste e preoccupante. Sono sempre di più coloro i quali si sottopongono ad una operazione di bypass gastrico, e l’ennesima operazione non andata a buon fine rinfocola la preoccupazione di chi deve sottoporvisi a breve termine.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons