Solo l’1% dei bambini mangia “sano”, l’allarme di Paidoss

dieta per bambiniI nostri bambini? Mangiano malissimo. E’ questo l’allarme lanciato da Paidoss, fondazione che si occupa della salute alimentare dei bambini, e che ha invitato in un suo recente comunicato a modificare la dieta dei nostri piccoli.

Troppa carne, che oltre a non fare bene alla salute crea problemi anche all’ambiente, e troppe poche verdure, che oltre che a fare bene, aiutano l’ecosistema a fornirci il cibo di cui abbiamo bisogno senza danneggiare l’ambiente.

Facciamo male a noi e al mondo che ci circonda

Una sana piramide alimentare, secondo il documento diffuso da Paidoss, dovrebbe basarsi sulle verdure, che oltre a favorire il commercio a chilometro zero, hanno bisogno di una minore estensione del suolo per fornire il cibo necessario alla sopravvivenza.

Gli allevamenti intensivi, che si basano ormai principalmente su cereali e granaglie, occupano fino a 8 volte tanto per fornire la stessa quantità di proteine, proteine che, lo ricordiamo, sono della stessa identica qualità.

Come aiutare i nostri bambini?

Rovesciamo la piramide. Mettiamo alla base la verdura, poi pasta e pane, e solo in cima alla piramide, con i consumi più ridotti, la carne.

Una sorta di rovesciamento di abitudini alimentari che abbiamo appreso una volta che è arrivato il benessere economico, e che ha messo al centro della nostra alimentazione la carne rossa, avida di risorse per la sua produzione e non esattamente ottimale per l’alimentazione di grandi e piccini.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons