Dieta delle banane, cosa si nasconde nel trend del momento

dieta-bananaLa dieta delle banane è diventata ormai un trend anche nel nostro paese.

Promette molto, anche se i rischi, come per tutte le diete lampo, sono dietro l’angolo.

Il nostro consiglio è sempre quello di consultare uno specialista e lavorare sul serio al dimagrimento. Tuttavia, siccome crediamo che dobbiate conoscere prima di deciderevi presentiamo una piccola rassegna su tutto quello che dovreste sapere su questa dieta.

Proprietà della banana

La banana è un frutto nutriente, con moltissime qualità benefiche.

E’ ricca di amido, zuccheri, vitamina B1, B2, C, E, minerali (fosforo, magnesio, sodio, potassio, ferro, zinco) e tannini.

Contiene diverse vitamine: la vitamina B2 che facilita l’eliminazione delle tossine, aiutando anche a mantenere capelli e unghie sani. Le vitamine PP e la B6 che aiutano la regolazione ormonale.

Due diete delle banane differenti

Esistono due varianti di questa dieta:

  • Morning Banana Diet (dieta delle banane mattutina): è una dieta che si basa sull’assunzione di un paio di banane durante la prima colazione. Può essere seguita a propria descrizione, fino al raggiungimento della perdita di peso desiderata.
  • La dieta della banana dei 4 giorni: è una dieta molto efficace ma indicata solo per chi fa regolarmente sport e attività fisica e non va seguita per più di quattro giorni al mese. Questa dieta si basa sull’assunzione di una banana ad ogni pasto.

Regole di funzionamento

Come in tutte le diete che si rispettano è necessario assumere almeno 1,5 l d’acqua al giorno e praticare sport regolarmente.

La Morning Banana Diet è una dieta che si basa su due principi fondamentali: fare cena entro le 20.00, che secondo l’inventore della dieta permetterebbe di evitare l’accumularsi dei grassi, e dormire regolarmente cercando di andare a letto entro mezzanotte. Le indicazioni alimentari prevedono un’ampia scelta delle varietà degli cibi.

La dieta dei 4 giorni è molto efficace ma, come dicono gli inventori della dieta, non deve essere seguita per più di 4 giorni poichè potrebbe provocare squilibri alimentari. Questo perchè si basa su un’alimentazione restrittiva ipoproteica e ipolipidica, dannosa se protratta nel tempo.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons