Dieta contro il cancro: occhio all’acrilamide

patate fritteUna buona salute passa anche dalla tavola. Se volete ridurre al minimo le possibilità di sviluppare forme tumorali è a quello che mangiate che dovrete fare attenzione.

Oggi parliamo di acrilamide, una sostanza che si crea quando cibi ricchi di carboidrati vengono cotti a temperature elevate. Possono essere ricchi di questa sostanza dannosa tanto i cibi fritti quanto quelli al forno.

Si è tornato a parlare recentemente di questa sostanza, e lo facciamo anche noi, nella speranza di sensibilizzare i nostri lettori su un problema alimentare di quelli meno conosciuti.

Che cos’è l’acrilamide

L’acrilamide è un composto tossico che si viene a formare quando un cibo ricco di carboidrati o amido viene cotto a temperature superiori ai 120° C. I principali indagati sono ovviamente patate fritte (in genere cotte a temperature molto alte) e prodotti da forno come crackers e biscotti.

Lo stesso vale per i cibi che hanno una panatura o che vengono infarinati prima di essere cotti nell’olio bollente. Le alte temperature creeranno quasi immediatamente acrilamide, con tutto quello che ne consegue.

Perché fa male l’acrilamide?

L’acrilamide è una sostanza mutagena, e quindi probabilmente cancerogena. La trovate nelle bruciature del cibo, nel caffè tostato, e nei cibi fritti che mostrano una doratura scura.

Gli studi che mettono in correlazione un consumo più alto di cibi fritti o cotti al forno con lo sviluppo di talune forme tumorali sono tanti e sono piuttosto risalenti, una sorta di lunga tradizione accademica che ha condannato, dati alla mano, questa sostanza.

E allora? Che fare?

Bisogna ridurre la quantità di cibi fritti consumati. Ci sono tante altre buone ragioni per farlo, e quella dell’acrilamide si va ad aggiungere ad una lunga lista di problemi causati dai cibi cotti nell’olio bollente.

Pensateci ogni volta, prima di mangiare un piatto di patate fritte e una cotoletta. Vi si nascondono pericoli ben più importanti di qualche chilo in più.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons