Una dieta chetogenica potrebbe aiutare a sconfiggere il cancro

cheto-dietaIl proclama è di quelli importanti, e dunque di quelli da prendere con le pinze. Il Dott. Eugene J. Fine, professore all’Albert Einstein College di New York, ha affermato che una dieta chetogenica potrebbe combattere il cancro.

L’idea sarebbe quello di affamarlo: le cellule in genere possono sopravvivere sia con gli zuccheri che, in caso di necessità, con i grassi. Le cellule tumorali avrebbero però più problemi a cambiare abitudine, e una dieta priva di carboidrati le costringerebbe, in altre parole, a morire di fame.

La scoperta, se fosse confermata, sarebbe di quelle importanti e fornirebbe alla medicina un’altra arma per combattere il cancro.

Vediamo insieme di cosa parla il Dott. Fine.

Se ne parlava già da tempo

Fu in realtà il Dott. Warburg, un medico tedesco degli anni ’20, a notare per primo questa correlazione. Non tutte le cellule sono in grado di passare liberamente al consumo di grassi, con conseguenze importanti per chi non assume carboidrati a sufficienza.

La stessa idea di Fine sta cominciando a diventare piuttosto popolare tra gli accademici americani: anche il Dott. D’Agostino, che lavora in una università della Florida sembra essere della stessa opinione, e sta avviando studi per verificare la validità di queste ipotesi.

Occhio però: non ci sono ancora studi a supporto di questa tesi

Sarebbe bellissimo avere un’altra arma contro il cancro, ma la verità è che si tratta ancora di ipotesi sostenute da studi deboli e non sistematici. Ci vorrà qualche anno per verificare se l’intuizione del Dott. Fine ha riscontri scientifici o meno.

Capiamo la situazione disperata di un caro che è stato colpito da questo orrendo male, ma non è comunque un buon motivo per lasciar perdere la razionalità e affidarsi al primo rimedio che capita.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons