Kevin Trudeau alla sbarra per i suoi libri sulle diete

kevin trudeauUn settore redditizio, quello delle diete. Un settore che attira da sempre persone poco preparate, che puntano ad incassare forti somme e scappare successivamente con il malloppo, dopo aver venduto pericolose bugie ai clienti che si erano fidati dei loro rimedi.

E’ il caso di Kevin Trudeau, molto popolare negli USA e meno da noi, che è stato accompagnato in carcere dopo aver acquistato 32.000 spazi pubblicitari per un piano dietetico, dicono le autorità, pieno di bugie.

Trudeau non è nuovo a queste uscite: ha già pubblicato false cure per l’AIDS e per il cancro, falsi rimedi per l’obesità e per la perdita di capelli. 

Le autorità americane, nel corso degli ultimi 10 anni lo hanno multato per 6 milioni di dollari, somma che non ha ancora pagato e che non lo ha fatto desistere dall’imbarcarsi nella sua ultima bravata.

La sostanza miracolosa

Quello delle sostanze sedicenti miracolose è un business vecchio come il mondo. Nel medioevo c’erano i maghi itineranti, che vendevano elisir di lunga vita che spesso non erano nulla di più di disgustosi intrugli a base di escrementi. 

Con l’arrivo dell’economia moderna e dei media alla portata di tutti, il sistema è ovviamente cambiato. Ci si basa su TV e su Internet per cercare di accalappiare qualche cliente, promettendo miracoli e vendendo invece poco più che aria fritta.

E’ il caso dell’ultimo libro di Trudeau, che prometteva di rivelare una sostanza miracolosa nascosta per oltre 50 anni dall’industria farmaceutica, e consegnata da lui, come fosse un moderno Prometeo, al pubblico in cambio di pochi dollari.

I miracoli? Nelle diete non esistono

Di sostanze miracolose non esistono, e quando qualcuno prova a vendervi il suo piano basandosi su misteriosi segreti antichi, scappate a gambe levate.

Non ci credono le autorità, non hanno il supporto scientifico della comunità di dietisti e sono sempre delle truffe ben organizzate, preparate a spillarvi soldi in cambio di rimedi che sono nella maggioranza dei casi inutili e in una minoranza addirittura pericolosi.

Di falsi santoni come Trudeau ne dovremo incontrare ancora molti, voi state in guardia e se volete davvero dimagrire affidatevi alle cure di uno specialista.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons