L’ultima follia: la dieta del cotone

batuffolo di cotoneDi follie dietetiche siamo purtroppo costretti a parlarne spesso. L’ultima in ordine temporale è la dieta del cotone, una dieta che sembra troppo assurda per essere vera.

Si tratta di un regime, se così possiamo definirlo, dove vengono inghiottiti batuffoli di cotone per riempire lo stomaco e placare la fame. Sembra sia popolare da tempo tra le modelle e che abbia cominciato a fare proseliti anche tra le più giovani.

Un mondo malato, che vuole sempre di più assomigliare a modelli di (non)bellezza impossibili da raggiungere, e per i quali sembra siamo diventati disposti a tutto.

Vediamo insieme cos’è questa dieta, perché è pericolosa e perché dovreste smettere, nel caso in cui abbiate già cominciato.

Che cos’è la dieta del cotone

Non è una dieta, è un regime di deprivazione. Per combattere i morsi della fame, molte modello inzuppano qualche batuffolo di cotone nel succo d’arancia e lo ingoiano per riempire lo stomaco.

La fame sparisce, il cotone non fa ingrassare e tutti vissero felici e contenti, vero? No. Si tratta di una pratica che causando inappetenza porta chi la segue ad entrare in uno stato di denutrizione piuttosto rapidamente, con tutto quello che ne consegue.

La denuncia di una modella

La dieta è arrivata sulle prime pagine dei giornali di mezzo mondo dopo che Bria Murphy, figlia di Eddy Murphy, ha denunciato questa pratica sui giornali statunitensi.

Dicono sia già diffusa, e che già molte adolescenti in Italia stiano seguendo il pessimo cammino già battuto dalle modelle di mezzo mondo.

Smettere immediatamente

Si può essere magri senza seguire queste diete pericolose. Se avete bisogno di buttare giù qualche chilo e non riuscite a resistere agli attacchi di fame, parlatene con uno specialista.

Cibi che saziano di più senza apportare troppe calorie ci sono. Mangiare cotone non è la soluzione, ma l’inizio di un problema grave.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons