In America ritirato un popolare integratore: causa danni al fegato

oxyelite proSe siete tra gli amanti delle polverine, di quelle proteine disidratate che vi aiutano a mettere su massa, continuate a leggere.

L’ente governativo statunitense che si occupa della salubrità di alimenti e integratori, ha appena ritirato dal commercio OxyElite, un integratore per mettere su massa muscolare e perdere grasso.

Causerebbe problemi al fegato, motivo che avrebbe spinto anche l’azienda a prendere posizione e a ritirare nel più breve possibile il suo prodotto di punta dal mercato.

Come non ci stancheremo mai di ripetere, andrebbe fatta molta attenzione agli integratori che vogliamo assumere, soprattutto se questi, come nel caso di OxyElite, non sono stati ancora approvati in Italia.

Che cos’è OxyElite

OxyElite è un integratore in pillole venduto anche nel nostro paese, sebbene non sia stato ancora approvato dalle autorità sanitarie. Si tratta di un termogenico, ovvero un prodotto che ha come obiettivo quello di aumentare il metabolismo basale, aumentando di conseguenza il consumo di calorie anche a riposo.

Fa parte di una categoria di prodotti molto apprezzati nelle palestre, dato che l’aiuto fornito a chi è in cerca di massa muscolare e definizione è significativo.

Il caso: una donna muore dopo un’assunzione prolungata

Il caso che ha destato l’attenzione della FDA (Food and Drugs Administration) è quello di una donna hawaiana in buono stato di salute. E’ morta, dopo qualche settimana di assunzione del prodotto, per problemi relativi al corretto funzionamento del fegato.

Solo per rimanere alle Hawaii, sono stati 29 i casi di epatiti acute che potrebbero essere collegati con l’assunzione di OxyElite, e il numero di casi sembra essere in crescita costante.

L’azienda nega ogni responsabilità

L’azienda nega ogni responsabilità per i casi di epatite collegati al consumo di OxyElite. “Il nostro prodotto è stato in commercio per tanti anni”, dicono dall’azienda, “e non abbiamo mai riportato casi di danneggiamento epatico”.

L’FDA sembra però pensarla diversamente, e ha chiesto all’azienda che produce questo supplemento di ritirarlo immediatamente dal mercato  per evitare un ritiro forzoso da parte delle autorità.

Avete OxyElite in casa? Ecco cosa fare

Se state assumendo OxyElite sospendete immediatamente l’assunzione e consultate un medico per un check-up. Nella speranza che non sia successo niente, che vi sia di lezione. Integratori e termogenici vanno assunti sotto stretto controllo medico, e mai e poi mai dovrete affidarvi di nuovo a prodotti non autorizzati dal nostro sistema sanitario nazionale.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons