Vivi al meglio: 8 motivi per abbandonare le bevande gassate light

cola-dieteticaIl nostro paese sembrava essere immune ad uno dei più grandi mali dell’alimentazione moderna.

E invece a spulciare nei dati di vendita delle bevande light, sembra che anche quella che era un’oasi felice si è arresa ad una pessima abitudine arrivata da oltre oceano.

Le bevande light fanno male tanto quanto le versioni normali, e forse di più. Non c’è alcun motivo per continuare a comprarle e soprattutto a berle.

Vediamo insieme 8 motivi per darci definitivamente un taglio.

1. Confondono il nostro corpo

I dolcificanti artificiali contengono pochissime calorie, ma non è questo quello che deve interessarci ogni volta. Il corpo percepisce il sapore dolce, a prescindere da quante calorie ci siano, e tende ad abituarsi. 

Una volta presa l’abitudine di bere bevande light, il sapore dolce naturale ci sembrerà quasi amaro, dandoci scarsa percezione di quanti zuccheri abbiamo effettivamente ingerito.

2. Sballa i conti

Il meccanismo è semplice. Abbiamo preparato (o comprato) una cena particolarmente calorica, dato che le calorie delle nostre bevande saranno molto vicine allo zero. Si tende a mangiare di più, e di conseguenza ad ingrassare. 

Un recente studio dell’Università del Texas dimostra come chi beve bevande light tende ad ingrassare più facilmente (+50% rispetto a chi non le beve). 

3. Diabete di tipo 2

Chi beve una bevanda dietetica contrae il diabete di tipo 2 più di frequente (+36% rispetto a chi non ne beve affatto). La correlazione non è stata ancora spiegata, ma i dati sono così spaventosi che è comunque il caso di starne alla larga.

4. Non ha nutrienti

Perché bere qualcosa che non ha nutrienti? In quel caso meglio comunque l’acqua, e se proprio non riuscite a resistere alle bollicine, optate per l’acqua gassata, assolutamente salutare e degna di far parte di ogni dieta possibile e immaginabile.

5. Mal di testa

Avete mal di testa frequenti e spesso indulgete in una Coca Light? Potrebbe essere proprio lì l’inghippo. Sono molti i casi di persone che, una volta abbandonate le bevande light, sono tornati a vivere senza fastidiosi mal di testa.

6. Erosione dei denti

Uno studio recente pubblicato da General Dentistry ha paragonato lo stato dei denti dei consumatori di cocaina, metamfetamine e bevande light. I risultati? Scioccanti. Il livello di erosione dei denti ha raggiunto i medesimi livelli. Se ci tenete al vostro sorriso, mollate le bevande light.

7. Amplificato l’effetto dell’alcol

Se utilizzate le bevande light per preparare cocktail, l’effetto dell’alcol risulterà amplificato. Questi sono i risultati di una ricerca dell’Università del Kentucky, che ha rilevato come il corpo sia in grado di metabolizzare i dolcificanti artificiali più rapidamente di quelli naturali.

La differenza di risultati all’etilometro è incredibile.

8. Depressione

La depressione non è qualcosa con cui scherzare. Secondo quanto pubblicato dalla American Academy of Neurology, chi consuma con regolarità bevande light ha un rischio del 30% maggiore di sviluppare depressione e patologie correlate.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons