Dieta 3 giorni detox: guida e piano completo

detox 3 giorniLa dieta dei tre giorni non è soltanto una dieta per perdere chili rapidamente. Circola da un po’ anche una versione detox, che servirà a purificare il nostro corpo in sole 72 ore.

Si tratta di un regime piuttosto sbilanciato, che non dovrai continuare a seguire per più dei 3 giorni indicati. Dieta non vuol dire mangiare poco o niente. Una tantum però potrai seguire questo piano disintossicante, per tornare a sentirti libero da tossine e con un corpo puro e limpido come una sorgente d’acqua.

Avvertenze preliminari

Durante questi 3 giorni tieni sotto controllo quello che mangi. Tutto, ma proprio tutto deve essere tenuto in considerazione, incluse gomme e caramelle.

Non vorrai buttare al vento il sacrificio di 72 ore, quindi per questi 3 brevi giorni cerca di evitare piccoli sgarri e prodotti che in una dieta detox non dovrebbero mai esserci.

Primo giorno

Colazione

Orzo bollito (50 grammi dopo la cottura), al quale potremo aggiungere 4-5 nocciole e una manciata di more. Se non vi piace l’orzo bollito, potete rimpiazzare con due cucchiai di cereali ricchi di fibre, more e un paio di cucchiai di yogurt.

Spuntino

Come spuntino prepariamo uno yogurt magro al quale aggiungeremo una banana tagliata a pezzi. Possiamo inoltre aggiungere un pugno di cereali ricchi di fibre. 

Pranzo

Per pranzo preparate una insalatina di lattuga, rucola e soncino, alla quale potremo aggiungere 100 grammi di petto di pollo alla griglia, 5-6 acini di uva, 4 mandorle. Condiamo l’insalata con un cucchiaio d’olio e succo di limone a volontà.

Merenda

Una mela e 30 grammi di formaggio magro.

Cena

Cuociamo al forno 150 grammi di merluzzo. Condiamolo con un cucchiaino d’olio e succo di limone. Come contorno broccoli bolliti e 50 grammi di riso integrale.

Secondo giorno

Colazione

Per colazione prepariamo una frittata di albumi. Per prepararla passiamo un tovagliolo intinto nell’olio su una pentola antiaderente. Sbattiamo 3 albumi e poi versiamoli nella pentola. Cuociamo infine come una frittata normale. Condiamo l’omelette con un paio di cucchiai di parmigiano e mezzo pomodoro. 

Spuntino

Per lo spuntino prepariamo una fetta di pane integrale spalmandoci sopra tahina, burro di arachidi o burro di mandorle. Sono prodotti tradizionalmente non italiani, ma è bene averli in casa perché anche in una dieta normale sono altamente indicati.

Pranzo

Salmone alla griglia, cotto senza aggiunta di grassi. Lo accompagniamo con lattuga e rucola, e 50 grammi di ceci, pesati dopo la cottura.

Merenda

La merenda del secondo giorno è molto gustosa. 50 grammi di ricotta, accompagnata da una manciata di frutti di bosco.

Cena

Prepara un hamburger di carne macinata magrissima e servilo su una sola parte del panino da hamburger. Aggiungi a piacere funghi e cipolle. Accompagna la carne con un’insalata di lattuga e soncino, condita con aceto balsamico e un cucchiaino d’olio.

Terzo e ultimo giorno

Colazione

Mangia uno yogurt greco, al quale aggiungerai semi di lino, una manciata di frutti di bosco e due cucchiai di cereali ricchi di fibre.

Spuntino

Un uovo sodo e una carota bollita.

Pranzo

Prepara un panino morbido, con all’interno mezzo avocado, un pomodoro a fette, due fette di mozzarella light. Possiamo aggiungere un cucchiaino d’olio  e un cucchiaino di mostarda.

Merenda

Un bicchiere di latte scremato, con una manciata di cereali ricchi di fibre.

Cena

150 grammi petto di pollo da cuocere al forno, con un cucchiaio d’olio e succo di limone. Facciamolo cuocere al forno, poi aggiungiamo un paio di capperi tritati. Come contorno 80 grammi di mais, da condire con un pizzico di sale, un pomodoro e un paio di olive a pezzi.

 

 

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons