Loading...

Sindrome premestruale: i cibi da evitare

sindrome premestruale cibi sconsigliatiLa sindrome premestruale è quel complesso di sintomi fastidiosi che si manifesta prima dell’arrivo del ciclo mestruale nella maggior parte delle donne.

Si tratta di una condizione invalidante, soprattutto in casi particolari in cui questi sintomi diventano davvero insopportabili.

Ci sono diversi modi per affrontare al meglio la sindrome premestruale, soprattutto per quanto riguarda le nostre abitudini alimentari. Se sei alla ricerca di consigli a riguardo, allora continua a leggere l’articolo perché oggi ti mostreremo quali sono i cibi amici e quelli nemici.

Che cos’è la sindrome premestruale?

Come abbiamo già detto nella breve introduzione, si parla di sindrome premestruale quando, prima dell’arrivo delle mestruazioni, la donna avverte dei sintomi particolarmente invalidanti come quelli che ti mostriamo in seguito:

  • Dolore alla testa;
  • Dolore al ventre;
  • Gonfiore;
  • Dolore alle gambe;
  • Dolore alla schiena;
  • Nausea;
  • Sbalzi dell’umore.

Ovviamente, tutti questi sintomi sono dovuti dai cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo della donna in questo periodo. Tuttavia possiamo apportare delle modifiche alla nostra alimentazione per contrastare la sindrome premestruale. Vediamo quindi quali sono i cibi amici e quelli nemici per questa fase.

Quali sono i cibi amici durante la sindrome premestruale?

Tra i cibi che possono migliorare la tua situazione durante la sindrome premestruale, ricordiamo soprattutto i seguenti:

  • Il latte e lo yogurt, sono ricchi di calcio, utile per contrastare i crampi e i dolori a livello muscolare;
  • Il pesce azzurro, ricco di Omega 3, una sostanza utile per contrastare i dolori addominali;
  • La pasta ed il pane di grano duro aiutano a stabilizzare l’umore e ad alleviare gli attacchi di fame, così come tutti gli alimenti ricchi di carboidrati, tra cui anche le patate e il riso;
  • Le cime di rapa, i cereali integrali, i cavoli, i broccoli e le noci sono tutti alimenti ricchi di vitamina B6, utile per i dolori, la nausea e l’irritabilità;
  • I cibi ricchi di magnesio aiutano a controllare l’umore, come le banane e le verdure a foglia verde.

Quali cibi sarebbe meglio evitare durante la sindrome premestruale?

Tra i cibi che sarebbe meglio evitare durante la sindrome premestruale abbiamo invece:

  • Gli alcolici;
  • I salumi;
  • Le salse;
  • I cibi in scatola;
  • Il cioccolato;
  • Le bibite stimolanti;
  • I formaggi;
  • Arachidi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons