La Coca Cola difende le bevande dietetiche

coca cola lightLa campagna contro l’aspartame, il dolcificante usato da Coca Cola per le sue versioni Light e Zero, miete le sue prime vittime.

L’azienda di Atlanta ha infatti registrato un calo del 3% delle vendite delle sue versioni “dietetiche”, calo al quale Coca Cola intende rispondere con una campagna pubblicitaria senza precedenti.

L’Aspartame è sicuro!

La campagna, che sta per ora girando solo negli Stati Uniti, è tesa a difendere la salubrità dell’ingrediente principe delle bevande gassate light.

L’aspartame è un dolcificante concentratissimo: ne bastano quantità minime per dolcificare centinaia di litri di Coca Cola, capacità dolcificante che ci permette di avere quelle famose zero calorie vanto della versione Zero della popolare bevanda al gusto cola.

Il problema non è l’aspartame

Coca Cola, che evidentemente ha affidato la sua comunicazione a gente in gamba, sta cercando di deviare dalla vera questione che riguarda le bevande light.

Quello che i dietologi contestano è infatti la capacità di abituare il palato a gusti dolci, dando il via ad un circolo vizioso che, a conti fatti, farà consumare comunque più zucchero a chi è appassionato di Light e Zero. 

L’aspartame, almeno stando alle ricerche di cui siamo in possesso al momento, è sicuro. Non sono stati ancora dimostrati scientificamente effetti dannosi sulla salute umana, anche se qualcosa in quel senso si sta muovendo, e si vocifera di nuove ricerche tese a dimostrare una relazione tra cancro al pancreas e alti consumi di aspartame.

E io che faccio? Smetto di bere Cola Zero e Cola Light?

Si. Senza mezzi termini. Non c’è alcun bisogno di consumare bevande di questo tipo, che saranno pure ipocaloriche ma mai ipocaloriche quanto l’acqua. E’ una buona abitudine abbandonarle sugli scaffali del supermercato, consumando drink sicuramente più salutari, come un buon bicchiere d’acqua.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons