Loading...

Vellutata al cavolo e semi di chia: la ricetta

vellutata chiaEd ecco i semi di chia ancora una volta protagonisti di una vellutata davvero molto saporita realizzata con il cavolo bianco. Una ricetta, questa, ottima da preparare in una giornata di pioggia autunnale, dove non si desidera altro che consumare un piatto caldo insieme alla propria famiglia.

Questa ricetta è molto semplice, ma molto molto salutare perché è preparata solo con ingredienti vegetali senza aggiunta di grassi se non un filo di olio extravergine di oliva.

Ingredienti

  • 1 cavolfiore bianco;
  • 125 ml di latte di riso;
  • 1 foglia di alloro;
  • 1 cucchiaio di maizena;
  • 2 cucchiai di semi di chia;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Per il brodo vegetale

  • 1 zucchina;
  • 1 cipolla;
  • 1 carota;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 ciuffetto di spinaci;
  • 2 foglie di bietola;
  • 1 patata;
  • Sale.

Preparazione

Prepariamo il brodo vegetale lavando con cura tutte le verdure. Sbucciamo la carota, tagliamola in pezzi e mettiamola dentro una pentola alta. Aggiungiamo la cipolla sbucciata e tagliata a pezzi, il sedano sfilato, la zucchina privata delle due estremità e tagliata in pezzi, la patata sbucciata, la parte verde delle foglie di bietola e gli spinaci dopo aver tolto il picciolo all’estremità.

Copriamole completamente di acqua, aggiungiamo una piccola manciata di sale e mettiamole a cuocere fino a quando non saranno diventate molto morbide. Appena cotto, filtriamo il brodo e teniamolo in caldo su un fornello acceso alla minima temperatura.

Rompiamo il cavolfiore a cimette, laviamolo e mettiamolo a cuocere nel brodo vegetale dove avremo aggiunto il latte di riso e la foglia di alloro. Lasciamolo in cottura per 12/14 minuti, poi togliamo la foglia di alloro e, con un mixer ad immersione, frulliamo tutto fino ad ottenere una crema liscia e senza pezzetti.

Se la vellutata è troppo liquida, aggiungiamo un cucchiaio di maizena in modo da addensarla perfettamente. Teniamola sul fornello acceso ancora per qualche minuto mescolando continuamente. Serviamo la zuppa dentro delle coppette monoporzione spolverata da una manciata d semi di chia, un pizzico di pepe e un filo di olio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons