10 trucchi per mangiare meno

trucchi per dimagrireRidurre le porzioni, soprattutto per chi viene da una vita di bagordi, non è facilissimo.

Sembra che il cibo non sia mai abbastanza, che dondoli in piatti una volta pieni e che oggi fanno fatica a far sembrare quello che ci siamo preparati per pranzo come qualcosa di sufficiente.

Niente paura, con i nostri 10 piccoli passi potrai cominciare gradualmente a ridurre la quantità di tipo ingerito, senza troppo stress e senza, cosa più importante, l’ossessione della bilancia.

1. Usa piatti più piccoli

Fate un salto da IKEA, comprate piatti più piccoli e cominciate a ridurre le porzioni. L’occhio vuole la sua parte, e un piatto apparentemente pieno vi aiuterà a sentirvi sazi prima. Sembrerà assurdo, ma funziona davvero.

2. Non mangiare da solo

Mangiare con i tuoi amici o con la tua famiglia ti aiuta a rilassarti, e mangiare in uno stato di relax incide positivamente sulla riduzione di calorie ingerite. Parlare, interagire e stare insieme aiuta a mangiare meno, molto meno. Quindi meno pasti solitari.

3. Mastica!

Molte volte non ci sentiamo sazi perché ingurgitiamo il cibo come se fossimo dei serpenti. Masticare a lungo, oltre che favorire la digestione, ti aiuterà a sentirti sazio prima. Quindi almeno 20 masticate prima di buttare giù il boccone.

4. Tieni traccia di quello che mangi

Puoi tenere traccia di quello che mangi su un diario. Se ti sembra difficile portartelo sempre dietro puoi scaricare un’App per il tuo smartphone, che ti aiuterà comunque a tenere traccia dei tuoi pasti. Anche qui siamo davanti a qualcosa che sembra un uovo di Colombo, ma credimi, una volta tenuto conto di tutti i pasti e di tutti gli snack, mangerai molto di meno.

5. No-Snack Zone!

I pasti vanno consumati in posti dedicati al cibo, come la cucina. Impegnati a non mangiare in sala, o peggio, sul divano o in camera da letto. Ridurrai e di molto il cibo spazzatura, limitando gli snack fuori pasto. Funziona!

6. Gli snack lontano dagli occhi

La cosa migliore sarebbe non comprarli affatto, ma se proprio non riesci, prova a mettere snack, cioccolate, biscotti negli scaffali più alti. Vedendoseli davanti agli occhi meno di frequente, partirà più di rado l’impulso irresistibile a consumarli.

7. L’acqua sazia!

Bere più acqua vi farà sentire più sazi. Qualche volta forzatevi a bere qualche bicchiere in più di acqua. Riuscirete a mangiare decisamente di meno, senza troppi sforzi, perché l’acqua, appunto, sazia.

8. No al cibo in auto

E’ una abitudine principalmente americana, ma sta tristemente prendendo piede anche da noi. Evitare di consumare pasti e snack in auto: è pericoloso ed è difficilissimo capire quanto si  effettivamente mangiato. Abitudine da mollare il prima possibile.

9. No al piatto pulito

Si, i nostri genitori ci hanno insegnato a lasciare il piatto pulito. Si, è una buona norma, soprattutto per non sprecare il cibo. Ma se siamo a dieta prendiamoci l’abitudine di lasciare anche una piccolissima parte di quello che abbiamo preparato.

10. Il cibo non è una risposta

Il cibo non è una risposta a situazioni di stress, non è una risposta ai problemi e non è una risposta alla tristezza. Non fate del cibo la vostra droga, peggiorerà i vostri problemi invece di risolverli!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons